tensione addome, pancia gonfia, aerofagia.
Domanda posta da: oliviero ( 04/04/2014)

Buon giorno, sono celiaca da sette anni, mi e'stato consigliato di assumere dei fermenti lattici della Bromatech per una disbiosi intestinale.
Non riesco pero'a trovare la certificazione di assenza di glutine, qualcuno puo'aiutarmi?
Graxie

Domanda posta da: Elena ( 28/02/2014)

buon giorno, a seguito di un ricovero ospedaliero per lombocruralgia acuta, colica renale e cisti ovarica, mi sono state somministrate forti dosi di cortisone via flebo e molti altri farmaci, essendo fortemente ipocondriaca sono caduta in forte depressione e ansia che mi hanno provocato, oltre ai problemi psicologici una fortissima colite con forti crampi intestinali per alcuni mesi. Ho iniziato ad assumere SERTRALINA(antidepressivo) da un mese e sto meglio, i crampi sono passati anche se ho ancora alcuni problemi: ho bisogno di evacuare tutti i giorni per prevenire dolori e aria e stavo assumendo i fernenti LACTIV con vitamina B che mi davano ottimi benefici ed evacuazione regolare, ma, PURTROPPO SONO STATI RITIRATI DAL COMMERCIO!!! sapreste per cortesia indicarmi un prodotto UGUALE O SIMILE... l'omeopata mi ha consigliato il BIOFLOR col quale mi sono trovata malissimo dolori e stitichezza forte e ho dovuto sospenderlo. Grazie mille per l'aiuto.
Domanda posta da: .......... ( 10/10/2013)

buongiorno
ho 36 anni e il mio problema è il seguente:
soffro dall'adolescenza di candida e ultimamente ho anche un po' di colite(gonfiore addominale,dolori forti alla pancia,stitichezza,aereofagia)
credo che il tutto sia collegato.la mia alimentazione è varia,forse tendo a mangiare un po' di dolci come nutella e cioccolato.
poi ho notato che nelle fasi più acute,dopo mangiato per esempio,mi viene sempre da soffiare il naso,probabilmente si abbassano anche le difese immunitarie.ho eliminato lieviti,zuccheri,pane,pizza,pasta,focaccia....
siccome si avvicina anche l'autunno,vorrei fare una cura ricostituente per stare meglio con l'intestino!
grazie per la gentile attenzione
stefy

Domanda posta da: stefy ( 13/09/2013)

Dono intollerante ai lattici e ho gonfiore addominale. Ci sono probiotici che posso assumere, senza aggravare l'intolleranza?
Domanda posta da: Giulia ( 13/09/2013)

Salve, vi scrivo per capire se una cura con i probiotici potrebbe essere indicata anche per me. Soffro da anni di prurito nelle mucose delle parti intime ( causa candida) che riesco a contenere purtroppo solo con creme al cortisone perche' altre cure anche piu mirate ( antimicotiche/ ovuli, etc...) non hanno effetto. Quest'anno, dopo la gravidanza, la candida si e' manifestata per oltre due mesi anche nella zona orale, agli angoli delle labbra. Soffro anche di stitichezza, ma non ho particolari allergie alimentari, se non al nichel.
Mi potreste indicare i probiotici piu' idonei?
Grazie

Domanda posta da: Elisa ( 26/07/2013)

ho seri problemi di stitichezza,leggendo nel forum direi quella che definireste severa,finora i fermenti lattici hanno sempre peggiorato la situazione ..
potrei avere un beneficio con bifiselle anche se oramai ho provato di tutto ?
grazie
arianna

Domanda posta da: ARIANNA ( 19/07/2013)

soffro di stitichezza grave , oramai da 20 anni,(ne ho 44) e uso da sempre i lassativi, che naturalmente peggiorano la cosa provocandomi anche notevole gonfiore .sono normopeso .
vorrei sapere qual è la cura piu adatta a me ,grazie .

Domanda posta da: laura ( 09/07/2013)

Sotto chemio hanno un'utilità i probiotici e se ce l'hanno quali andrebbero utilizzati e per quanto tempo .
Domanda posta da: Michele ( 22/06/2013)

Dopo aver fatto il test nel vostro sito ,ho inziato la cura di probiotici per problemi di stitichezza 2 capsule a pranzo di Xantonet ,e due a cena di Bifiselle,li ho comprati presso la farmacia del mio paese ma ho dovuto aspettare 4 giorni e quindi ho inziato solo da 4 giorni ,il rusultato per ora è controverso . Sono andato in bagno e ho scaricato in modo abbondante una sola volta e le feci erano ben morbide e non ho avuto difficoltà questo al secondo giorno . Volevo avere una parere da parte vostra ,se proseguire con la medesima posologia ,oppure fare delle variazioni alla posologia.
Domanda posta da: Carlo ( 05/06/2013)


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Domanda

A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco:

 




CLAVIS SRL - Via Della Piazza 7/D - 25127 Brescia ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 02391310980 - REA 445872 - Capitale Sociale Euro 12.000,00
Tel./Fax 0303702608 - Email: info@clavis2000.com - PEC: clavis@pecservice.it